FAQ Dermopigmentazione Paramedicale

Venendo incontro alle vostre esigenze cercheremo di risolvere ogni dubbio.


 

QUAL È IL PRIMO PASSO DA FARE?

Il primo step da compiere per potersi sottoporre a un trattamento di Dermopigmentazione o Micropigmentazione è chiedere un incontro in modo tale da poter valutare il vostro caso specifico al fine di offrirvi una consulenza completa e dettagliata. Se siete troppo distanti dalla nostra Sede, compilate il Form contenuto nella pagina Contatti, preferibilmente inviateci una e-mail, comunicateci qualche informazione utile, per avere una prima conferenza online e/o telefonica; oppure inviate le vostre foto al nostro indirizzo email o tramite WhatsApp al numero mobile indicato nella pagina Contatti, comunicando nome, cognome, località, n. di telefono, sarete ricontattati al più presto. Tutte le informazioni che ci verranno fornite in questa fase saranno confidenziali e verranno utilizzate solo per uso interno.

 

 

IL COLORE DElla pelle È UNA “PREROGATIVA” IMPORTANTE PER SOTTOPORSI AL TRATTAMENTO?

Il colore dell'epidermide è un punto fondamentale per la copertura di cicatrici corporee, non tutte possono essere coperte efficacemente. La consulenza preliminare chiarirà ogni dubbio. Mentre per la copertura delle cicatrici periareolari o la ricostruzione del complesso areola capezzolo non sussistono vincoli cromatici.

 

 

DOPO IL TRATTAMENTO DI DERMOPIGMENTAZIONE O microPIGMENTAZIONE, IL RISULTATO SARÀ DEL TUTTO NATURALE?

Una delle caratteristiche principali Dermopigmentazione è appunto quella di garantire un risultato assolutamente naturale; purché vengano rispettate tutte le sedute programmate dall'Operatore.

 

 

PUÒ LA DERMOPIGMENTAZIONE – microPIGMENTAZIONE COPRIRE O ATTENUARE LE CICATRICI SUL CUOIO CAPELLUTO?

Certamente! vai alle Faq di Scalp Micro Pigmentation – Tricopigmentazione e nelle pagine dedicate a questa specializzazione.

 

 

AVVERTIRÒ DOLORE DURANTE IL TRATTAMENTO?

Il dolore è un fenomeno percettivo estremamente soggettivo e, a parità di condizioni, le risposte individuali sono diverse. Alcuni pazienti identificano il trattamento piacevole, altri con un grado di fastidio modesto, altri con un grado di fastidio moderato..

 

 

QUALE SARÀ L’ASPETTO DELLA ZONA TRATTATA SUBITO DOPO IL TRATTAMENTO?

L’area trattata apparirà arrossata per circa 10-15 giorni, identificabile come una dermoabrasione.

 

 

QUANTO DURA UN TRATTAMENTO DI DERMOPIGMENTAZIONE – MICROPIGMENTAZIONE ?

La durata del trattamento comprende un insieme di fattori, come la storia clinica del paziente, la documentazione pre-intervento, l'informativa post-trattamento e così via; l'estensione dell'area da trattare, il tipo di tessuto cicatriziale e come questo recepisce l'impianto dermico. 

 

 

E’ NECESSARIO SOTTOPORSI A DEI “RITOCCHI”?

La Dermopigmentazione - Micropigmentazione moderna, oggi può essere scelta e suggerita con due soluzioni : pigmento permanente o semi-permanente. PERMANENTE garantisce un risultato duraturo e invariato per molti anni, senza la preoccupazione di rivisitazioni periodiche; tuttavia dopo 5-8 anni dal trattamento potrebbe essere opportuno sottoporsi a una nuova seduta di ripristino in quanto gli unici fattori che possono diminuire soltanto l'intensità del colore nel tempo, sono quelli legati alle caratteristiche fisiologiche del paziente e fattori ambientali. SEMI-PERMANENTE ovvero Bioriassorbibile consente di accedere ad un trattamento che, contrariamente al permanente, richiede continue revisioni periodiche annuali, variabili in base ad una serie di fattori individuali, quali fagocitosi, esposizioni solari, frequenti bagni in mare e piscina, sudorazione eccessiva per attività sportive, assunzione orale di farmaci, creme, saponi, ecc. contribuiranno a  schiarire precocemente il trattamento.

 

 

TUTTI POSSONO SOTTOPORSI A UN TRATTAMENTO DI dermopIGMENTAZIONE – micropigmentazione ?

Il trattamento di Dermopigmentazione – Micropigmentazione prevede sempre un’attenta analisi della storia clinica del paziente e del tipo di tessuto cicatriziale bisogna trattare; questo significa che alcune persone potrebbero essere considerate non idonee al trattamento.

 

 

LA dermopigmentazione – micropigmentazione  È UN TATUAGGIO?

La Dermopigmentazione può essere classificato un trattamento para-medicale completo che prevede un’attenta e scrupolosa analisi delle caratteristiche dei pazienti. Un trattamento di Dermopigmentazione prevede l’impiego di sistemi avanzati, aghi dedicati, pigmenti studiati e formulati esclusivamente per questa specialità, per garantire un risultato ottimale, duraturo nel tempo e naturale. L'azione è simile ad un tatuaggio ma il sistema applicativo è diverso. Va sottolineato che i pigmenti da decorazione corporea sono tassativamente contro indicati per queste procedure.

 

 

Quanto costa un trattamento di DERMOPIGMENTAZIONE – MICROPIGMENTAZIONE?

Il costo del trattamento dipende dall'estensione della zona da trattare e dal tipo di trattamento in sé. Richiedi preventivo personalizzato.

 

 

 

 

I testi, i contenuti e le immagini presenti in questo sito “dermopigmentazione.com” sono tutelate a norma del diritto italiano ed in particolare dalla legge 22 aprile 1941 n. 633 e successive modifiche, concernente la protezione del diritto d’autore e dei diritti connessi e, salvo ove non diversamente precisato, appartengono in via esclusiva a Ruggiero Fortunata Anna. Pertanto gli atti di riproduzione e distribuzione, anche parziali, che non siano stati espressamente autorizzati dall’avente diritto sono perseguibili civilmente e penalmente, ai sensi della citata legge. La riproduzione anche solo parziale dei contenuti con qualsiasi mezzo, tecnica e/o strumento è espressamente vietata.